Su che tipo di aiuto puoi contare?

Il prossimo passo potrebbe essere una visita da un dermatologo

Molte persone riescono a controllare la malattia con i trattamenti prescritti dal medico di medicina generale, mentre altre potrebbero scoprire che questi non sono sufficienti, e che la psoriasi continua a compromettere la loro vita quotidiana. Se questo è il tuo caso, la persona giusta da consultare potrebbe essere un dermatologo1.

I dermatologi sono medici esperti nel trattamento delle malattie cutanee, come la psoriasi. Questo significa che conoscono bene sia l’intera gamma di trattamenti disponibili, sia i diversi modi di utilizzo2.

Chiunque tu decida di consultare a proposito della psoriasi (il medico di medicina generale o un dermatologo), dovrai descrivere sinceramente e apertamente la tua pelle e l’impatto della malattia sulla tua vita quotidiana, nonché le tue aspettative e i risultati che desidereresti dalla terapia.

Usa lo strumento Cerca il Centro per trovare il centro dermatologico più vicino a te

In che modo il dermatologo valuta la tua pelle?

Oltre che parlare con il paziente della malattia e osservarne la pelle, il dermatologo dispone di una serie di strumenti che può utilizzare per misurare la gravità della psoriasi e l’entità del suo impatto.

PASI (Psoriasis Area Severity Index)1,3

Il PASI è attualmente considerato l’indice standard per la gravità della psoriasi. Esso misura l’area del corpo coperta da psoriasi, così come il grado di rossore, lo spessore e la desquamazione delle placche. In teoria l’indice arriva fino a 72, ma in realtà i punteggi superiori a 30 sono rari.

BSA (Body Surface Area)1,3

Il punteggio BSA corrisponde semplicemente alla percentuale di superficie corporea coperta da lesioni psoriasiche; è un parametro molto più semplice e immediato del PASI, ma a volte determina una sovrastima della gravità della psoriasi.

DLQI (Dermatology Life Quality Index)4

Il DLQI è un questionario che il dermatologo può utilizzare per valutare l’impatto che la psoriasi esercita sulla vita quotidiana del paziente: è composto da 10 domande che riguardano attività giornaliere, abbigliamento, tempo libero, scuola e lavoro, rapporti personali e trattamento.

Il dermatologo potrebbe utilizzare uno o più di questi strumenti e il punteggio risultante sarà uno dei fattori che prenderà in considerazione per prescrivere il trattamento adeguato.

Quellen:
  • 1. Augustin M et al. J Eur Acad Dermatol Venereol 2012; 26 Supl 4: 1-16.
  • 2. Cleveland Clinic, Skin Care Treatments. Disponibile all’indirizzo: my.clevelandclinic.org/health/healthy_living/hic_An_Overview_ofYour_Skin/ hic_Dermatologi_Skin_Care_Doctors. Ultimo accesso: marzo 2016.
  • 3. European Medicines Agency (EMEA), EMEA Guideline on Clinical Investigation of Medicinal Products Indicated for the Treatment of Psoriasis. November 2004. Disponibile all’indirizzo: www.ema.europa.eu/docs/en_GB/document_library/Scientific_guideline/2009/09/WC500003329.pdf Ultimo accesso: marzo 2016.
  • 4. DLQI Instructions for use and scoring. Department of Dermatology and Wound Healing, School of Medicine, Cardiff University. Disponibile all’indirizzo: www.cardiff.ac.uk/dermatology/quality-of-life/dermatology-quality-of-life-index-dlqi/dlqi-instructions-for-use-and-scoring/ Ultimo accesso: marzo 2016.


Cerca il CENTRO PSORIASI
più vicino a te

Alcune risposte le puoi avere anche subito al 800.949.209 *

Il nostro numero verde è a disposizione del pubblico per aiutare a trovare il Centro Psoriasi più vicino a te e scoprire le informazioni pratiche necessarie per la tua visita (prenotazione, dove recarti, orari e documenti).

* Servizio attivo dal lunedì a venerdì,
dalle 9.00 alle 17.00 (escluso festivi).