Annelie vive a Berlino, studia pedagogia applicata e lavora in un asilo nido.

L’orticaria spontanea cronica di Annelie è apparsa improvvisamente, il giorno della festa del papà di 2 anni fa.
Per quanto la riguarda, il prurito è il sintomo peggiore, perché le impedisce di non pensare alla malattia. A volte la sua pelle è talmente sofferente che la patologia peggiora e diventa ancora più evidente.

In passato nascondeva la sua pelle sotto gli indumenti, ma ora non più. Grazie al tipico ottimismo giovanile, Annelie oggi dimostra al mondo intero che non c’è miglior esempio di bellezza di una persona che non ha paura di essere se stessa.

Scopri le altre storie di orticaria