Psoriasi e intestino: tutto sulla correlazione tra microbiota e pelle

Antonella Losa

Se lo stato del nostro microbiota intestinale – quella che un tempo chiamavamo flora batterica – possa essere in qualche modo correlato a malattia psoriasica è un argomento attualmente in studio, che proprio quest’anno ha prodotto articoli di particolare ampiezza e interesse. Quel che si è visto è che la composizione del microbiota intestinale delle persone con psoriasi può presentarsi con alterazioni significative rispetto a quella delle persone che non ne soffrono.

Le due cose sembrano pertanto associate. Il che però non ci dice – o non ancora – quale sia la causa e quale l’effetto.

Prima di parlare di pelle e intestino, cos’è il microbiota intestinale?

È l’insieme di tutti i microrganismi che albergano nel nostro intestino. Si tratta di una comunità costituita per lo più da batteri, insieme a lieviti e virus. Tale comunità - oggi si parla di 100.000 miliardi di microbi appartenenti a circa 1.000 specie diverse - costituisce un vero e proprio ecosistema, il cui stato di equilibrio (eubiosi) o disequilibrio (disbiosi) può associarsi a diversi aspetti dello stato di salute del nostro organismo.

Tra le principali funzioni del microbiota intestinale figurano la produzione di alcune sostanze vantaggiose per il nostro organismo, come vitamine, amminoacidi e “acidi grassi a catena breve”, l’aumento dell’assorbimento di alcuni minerali, la prevenzione di colonizzazione da parte di agenti patogeni, il rilascio di fattori antinfiammatori, e la stimolazione della produzione di alcuni anticorpi. Di conseguenza potrebbe avere un’influenza anche sull’infiammazione psoriasica.

Cosa, nel nostro stile di vita, può influire sulla composizione del microbiota intestinale e quindi sulla psoriasi?

Tutto ciò che può far variare l’ambiente intestinale, cui il microbiota si “adatta”. Hanno quindi un ruolo, ad esempio, l’alimentazione e la dieta, oltre che l’assunzione di farmaci (fattore, quest’ultimo, che – nel nostro caso - si aggiunge alla malattia psoriasica nella questione delle alterazioni del microbiota in persone che ne soffrono).

Per quanto riguarda l’alimentazione, possiamo senz’altro fare un focus su: