La psoriasi nei bambini

Marina Venturini

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica cutanea che può manifestarsi non solo in età adulta ma anche nell’infanzia e nell’adolescenza con manifestazioni peculiari. Tale malattia colpisce circa il 3% della popolazione di cui circa un terzo è in età pediatrica.

La prevalenza della malattia spesso è sottostimata poiché nel bambino sono frequenti forme lievi o atipiche all’esordio che possono rendere difficile il corretto inquadramento diagnostico.

Come nell’adulto anche nel bambino alla base dell’insorgenza della patologia vi è una predisposizione genetica su cui si innescano molteplici fattori scatenanti quali infezioni, traumi meccanici della cute (fenomeno di Koebner), stress emotivi, assunzione di farmaci specifici, sebbene questa condizione sia meno frequente nel bambino rispetto al soggetto adulto.

Anche nel bambino la forma di psoriasi più frequente è la psoriasi a placche (detta anche psoriasi volgare), che si manifesta con la comparsa di placche eritemato-desquamative in sedi caratteristiche quali gomiti, ginocchia, regione sacrale; è frequente anche l’interessamento del capillizio e delle unghie in cui insorgono alterazioni della lamina o del letto ungueale che costituiscono la cosiddetta onicopatia psoriasica.

Nel lattante la comune comparsa di crosta lattea al capillizio (dermatite seborroica caratterizzata da squame giallastre) può talora essere la spia di esordio di una psoriasi in età infantile, specialmente se il bambino ha familiarità per psoriasi.

Inoltre sono peculiari dell’età pediatrica 3 specifiche forme di psoriasi quali la psoriasi “da pannolino” (chiazze di colorito rosso intenso e lucide, non desquamanti nell’area del pannolino e nelle pieghe inguinali, spesso difficili da distinguere dalle dermatiti irritative da pannolino), la psoriasi inversa (che interessa le pieghe cutanee quali ascelle, inguine, area genitale e ombelico) e la psoriasi guttata (multiple piccole placche diffuse al tronco e arti che compaiono a seguito di un’infezione batterica delle alte vie respiratorie come otite, faringite, tonsillite).

Le lesioni psoriasiche sono generalmente asintomatiche sebbene talora possono essere pruriginose soprattutto se si instaurano fenomeni di sovra-infezione batterica delle lesioni psoriasiche.

L’impatto sulla qualità della vita è da non sottovalutare nel bambino poiché la presenza di lesioni sulle aree scoperte quali volto, mani e arti può creare notevole disagio e lo sviluppo nel tempo di ansia e depressione. Anche nel bambino, come nell’adulto, la psoriasi può associarsi a diverse comorbilità tra le più frequenti vi sono sovrappeso, obesità, dislipidemia, insulino-resistenza e diabete mellito, ipertensione arteriosa, malattie gastrointestinali e artropatia psoriasica.

Il decorso della malattia in età infantile è estremamente variabile e spesso le forme infantili rispondono meglio alle terapie rispetto alle forme dell’adulto.

Nelle forme di psoriasi lieve il trattamento prevede l’impiego di topici a base di corticosteroidi associati a derivati della vitamina D, che se impiegati con le dosi e secondo i tempi corretti sono in genere ben tollerati. Per trattare l’ipercheratosi delle lesioni è consigliabile, solo nel bambino più grande, l’uso di creme cheratolitiche, in grado di favorire il distacco e l’eliminazione delle squame.

Nelle forme moderate o gravi, con estensione superiore al 10% della superficie corporea o che interessano particolari aree sensibili quali volto, mani, capillizio, genitali, la sola terapia topica non è in genere sufficiente ed è opportuno il ricorso ad altre terapie quali la fototerapia UVB a banda stretta o la terapia con farmaci sistemici o biologici.

  1. Belloni Fortina A et al., Treatment of severe psoriasis in children: recommendations of an Italian expert group. Eur J Pediatr. 2017 Oct;176(10):1339-1354.
  2. Eisert L et al., S2k guidelines for the treatment of psoriasis in children and adolescents – Short version part 1. J Dtsch Dermatol Ges. 2019 Aug;17(8):856-870.
  3. Eisert L et al., S2k guidelines for the treatment of psoriasis in children and adolescents – Short version part 2. J Dtsch Dermatol Ges. 2019 Sep;17(9):959-973.
  4. Menter A et al., Joint American Academy of Dermatology-National Psoriasis Foundation guidelines of care for the management and treatment of psoriasis in pediatric patients. J Am Acad Dermatol. 2020 Jan;82(1):161-201.


Cerca il CENTRO PSORIASI
più vicino a te

Alcune risposte le puoi avere anche subito al 800.949.209*

Il nostro numero verde è a disposizione del pubblico per aiutare a trovare il Centro Psoriasi più vicino a te e scoprire le informazioni pratiche necessarie per la tua visita (prenotazione, dove recarti, orari e documenti).

* Servizio attivo dal lunedì a venerdì,
dalle 9.00 alle 17.00 (escluso festivi).